Comune di Palestrina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il Comune Informa Bacheca Avvisi Commemorazione Caduti Russi ed Ucraini

Commemorazione Caduti Russi ed Ucraini

E-mail Stampa PDF
commemorazione-russaIn Occasione della Commemorazione del 67° Anniversario della Fine della Seconda Guerra Mondiale e della Vittoria sul Nazifascismo, la Città Ricorda le Vittime della Guerra e i Soldati Russi ed Ucraini Caduti il 9 Marzo 1944 in un Duro Scontro a Fuoco Contro i Nazisti nelle Campagne Prenestine
9 MAGGIO 2011 - ore 10:15 Cimitero Comunale di Palestrina

Il 9 Marzo del 1944, in un duro scontro a fuoco contro i soldati tedeschi nelle campagne prenestine, durante la Seconda Guerra Mondiale, furono uccisi tre soldati sovietici.
Uomini coraggiosi uniti ai nostri partigiani dallo stesso desiderio di porre fine al ventennio nazifascista e di liberare la Città dagli oppressori tedeschi.
Tre soldati, Nicolay Demyachenko, Anatoly Kurepin e Vassily Skorokhodov, con una grande esperienza nella lotta al nazismo in Russia, caduti in guerra per portare la pace nel nostro territorio.
L'Italia pagò duramente, in quegli anni, la sua ferma volontà di ribellione alla Germania nazista, e migliaia di partigiani persero la vita per garantirci i diritti di libertà di cui oggi noi tutti godiamo.

Lunedì 9 Maggio 2011, in occasione della Commemorazione del 67° Anniversario della Fine della Seconda Guerra Mondiale e della Vittoria sul Nazifascismo, l'Amministrazione Comunale di Palestrina ricorderà il valore delle vittime della guerra e di questi uomini, lontani dalla loro Patria e difensori leali della nostra Città, morti insieme ai concittadini prenestini.
La commemorazione si svolgerà alle ore 10.15, presso il monumento dei tre soldati sovietici nel Cimitero Civico di Palestrina, alla presenza delle autorità civili, politiche, militari e religiose di Palestrina, Russia ed Ucraina.
Tra queste sono attese gli Ambasciatori della Federazione Russa e della Repubblica Ucraina in Italia, Alexey Meshkov e Georgi Chernjavsky, ed il Colonello S. Kolevatov.

Il Sindaco invita tutta la Cittadinanza a partecipare.